Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 maggio 2011 7 15 /05 /maggio /2011 06:00

Tra le primissime opere del grande disegnatore di satira Gustave-Henri Jossot, Artistes et Bourgeois, del 1894, è un lavoro estremamente importante per capire ed apprezzare il Jossot che esploderà di lì a pochi anni all'Assiette au Beurre, la celebre rivista libertaria, o almeno rigurgitante di autori libertari, e per cui egli disegnò molti numeri che lo consacrarono ad una solida celebrità anche internazionale. Si tratta di una raccolta di 24 tavole a colori suddivisa in due parti di dodici tavole ognuna, di cui la prima intitolata "Artistes" e la seconda "Bourgeois". In realtà Jossot non vuole contrappore in questa sua prima opera un mondo idealizzato dall'arte, libero e autentico al mondo gretto ed egoistico della piccola borghesia di provincia.

Entrambi gli ambienti sono vivisezionati impietosamente dal suo sguardo affilato ad una critica sociale molto precisa, e virulenta, entrambe le categorie sociali, sia gli artisti ritratti da Jossot in tutta la loro grettezza sia la borghesia, scaturiscono dalla medesima relatà sociale, dagli stessi ambienti familiari potremmo dire, valga da sostegno a questa mia affermazione la quarta vignetta della sequenza dedicata agli artisti, che sembra unificare in sé le due tematiche scelta per questa sua prima raccolta: "Via! Riuscirai come gli altri... ci sono tanti di quegli incapaci che ci riescono!".

Stilisticamente si riconosce già il Jossot futuro. Il tratto è però più sottile di quello che egli userà per le sue opera di satira politica e di costume, i colori sono sempre gli stessi, chiassosi e prini di sfumature, una bizzarra nota che caratterizza le 24 tavole di questa raccolta è data dal modo di disegnare gli indumenti dei personaggi che compaiono nelle tavole delle pieghe che sembrano invece quasi dei drappeggi attorcigliati, che li rendono graficamente ancora più buffi di quanto non lo siano sul piano della mentalità. Un vezzo che Jossot dispiegherà unicamente qui, e che infatti non ritroviamo né in altre sue vignette o nella cartellonistica pubblicitaria coeve né tanto più nella sua successiva raccolta del 1901 intitolata Femelles [Femmine] e che presto presenteremo in La Tradizione Libertaria.

 

 ARTISTI & BORGHESI 

 

 

VENTIQUATTRO COMPOSIZIONI

 

 

 

artistes-bourgeois.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

GLI ARTISTI

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--01.jpg

-Per ottenere questi disegni di una fattura così insolita, di una stranezza così inquietante, lascio cadere una goccia di inchiostro di China su un pezzo di bristol; lo piego in due, lo comprimo, lo apro... ed ecco fatto!

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--02.jpg
-Ho un grandissimo talento, non lo nego, ma sono troppo modesto per diventare celebre!


 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--03.jpg
-Per le tonalità della pelle, non posso oramai  impiegare che due colori: il verde ed il viola.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--04.jpg
-Via! Riuscirai come gli altri... ci sono tanti di quegli incapaci che ci riescono!


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--05.jpg

-Prima di esercitare un mestiere, bisogna impararlo;... non saprai mai dipingere se insisti a non voler seguire i corsi della Scuola.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--06.jpg
-La mia opera è l'idiosincrasia sintetica delle follie e delle oscure morbidezze della modalità delle contingenze.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--07.jpg

-E il tuo nuovo libro?

-Caro mio, diventa sempre più stupidamente shakespeariano!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--08.jpg
-Con le tue teorie sovversive, diventerai semplicemente un frutto secco, un fallito, un declassato...


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--09.jpg

-Il vostro Louvre?... Ma non scambierei tutto quel che contiene contro il più piccolo dei miei schizzi!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--10.jpg
-Ma è accolto al Salon, lui..., ha delle richieste ufficiali lui... è decorato, lui...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--11.jpg
-Lo farò dapprima apparire a puntate, poi pubblicare, tradurre in inglese, in tedesco, in russo; dopo, lo adatterei al teatro, e se l'America...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--12.jpg
-Perbacco! dimmi subito che sei superiore al signor Bonnat!

 

 

 

 

 

I BORGHESI


 


 


 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--13.jpg
-Célestine, vi dò gli otto giorni; troppo zelo, figlia mia... Non vi ho mica incaricata di questo bisogno; sono in grado di farlo da me stessa!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--14.jpg

-È con il signor Duflost o al suo giardiniere che ho l'onore di parlare?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--15.jpg

-Eppure dovresti capire che un contabile di casa Potin non può sposare la sua lavandaia!

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--16.jpg

-Ritirarmi dagli affari, Signora!... ma allora non sarei più un padrone, tornerei ad essere uno qualunque!

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--17.jpg

-Rosalie, quando riordinerete, raccogliete accuratamente le briciole di pane... questa sera faremo dei maccheroni gratinati.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--18.jpg
-Eudoxie, vi proibisco di truccarvi in modo così vistoso; non voglio che vi scambino per una sacerdotessa di Venere!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--19.jpg

-Ma, signor Taupin, le vostre modelle sono degli esseri senza pudore!...

-Errore, signora baronessa; una donna nuda è più casta di una con la scollatura! 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--20.jpg

-Molto allegro il nostro nuovo appartamento... vista sul  cimitero... molta animazione... funerali ogni giorno!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--21.jpg

-Piccolo miserabile!... Osi vestirti da domenica un giorno feriale?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--22.jpg

-Ah, diamine! siete addetto al ministero dell'Interno!... E quali sono le vostre funzioni?...

-Organizzatore delle manifestazioni spontanee.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--23.jpg

-Vostra moglie ha appena partorito due gemelli!

 -Pazienza, se il mio piede non fosse slittato, ne avrei avuti tre!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

artistes-et-bourgeois--24.jpg

-Hai il coraggio di portare l'ombrello nuovo con un tempo simile!

 

 

 

 

[Traduzione di Ario Libert]

 

 

 

LINK all'opera originale:

Artistes et Bourgeois, Vingt-quatre compositions

Condividi post

Repost 0
Published by Ario Libert - in Artisti libertari
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : La Tradizione Libertaria
  • La Tradizione Libertaria
  • : Storia e documentazione di movimenti, figure e teorie critiche dell'esistente storico e sociale che con le loro azioni e le loro analisi della realtà storico-politica hanno contribuito a denunciare l'oppressione sociale sollevando il velo di ideologie giustificanti l'oppressione e tentato di aprirsi una strada verso una società autenticamente libera.
  • Contatti

Link