Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 novembre 2011 4 17 /11 /novembre /2011 06:00

Max Nettlau, l’erodoto degli anarchici

 

 

 

nettlau1.jpg




Austriaco nato a Neuwaldegg, nel 1865, studente di filologia e della lingua celtica, fi senza dubbio uno dei primi individui a raccogliere le pubblicazioni di quegli anarchici che le autorità e la stampa dell'epoca consideravano come dei criminali. Perché prima di lui, non vi era storia degli anarchici così come non ve ne era delle donne e di altre minoranze. Prima di Max Nettlau, infatti, gli storici, non si interessavano assolutamente all'anarchismo: non lo vedevano come un movimento sociale ma come una accozzaglia di malfattori.

Inoltre, gli anarchici erano sempre caricaturizzati...

 

nettlau_steinle.gifSteinlein, disegno per "La Feuille" di Zo d’Axa. In segno di protesta, degli artisti libertari hanno sottolineato a qual punto le masse, borghesi o altre, si sforzano di annichilire ogni pensatore individualista.



Le pubblicazioni anarchiche, spesso effimere, permisero a Nettlau di stabilire un importante schedario e di scrivere le prime biografie e storie del movimento. Questi scritti apparvero sui giornali anarchici e diedero luogo a dei libri, apparsi in diverse lingue.

nettlau_malatesta.jpgMilitante egli stesso, fu membro della Lega socialista di Londra dal 1885 al 1890, alla quale partecipava lo scrittore inglese William Morris, e del gruppo Torch and Freedom.

Redasse delle biografie di Bakunin, di Malatesta e di Elisée Reclus, così come una storia dell'anarchismo in 7 volumi.

nettlau_storia_anarchismo.jpg

Dovette fuggire dall'Austria dopo l'Anschluss, che consegnò il paese a Hitler, e morì ad Amsterdam in povertà nel 1944.

L’insieme della sua collezione e delle sue opere è oggi depositata all'Istituto internazionale di storia sociale, ad Amsterdam, in Olanda. La sua opera ha costituito la pietra fondamentale dell'importante edificio che costituisce oggi la storia dell'anarchismo.

 

 

LINK:

Max Nettlau, l’Hérodote des anarchistes

Condividi post

Repost 0
Published by Ario Libert - in Profili libertari
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : La Tradizione Libertaria
  • La Tradizione Libertaria
  • : Storia e documentazione di movimenti, figure e teorie critiche dell'esistente storico e sociale che con le loro azioni e le loro analisi della realtà storico-politica hanno contribuito a denunciare l'oppressione sociale sollevando il velo di ideologie giustificanti l'oppressione e tentato di aprirsi una strada verso una società autenticamente libera.
  • Contatti

Link